Illuminazione pubblica

Il settore dell’illuminazione pubblica ha una notevole rilevanza tra i consumi finali di energia elettrica delle Amministrazioni Comunali e presenta, generalmente, un elevato margine di riduzione dei costi di esercizio attraverso interventi sui sistemi di illuminazione ed una più oculata gestione degli stessi.

Le azioni maggiormente efficaci in tal senso sono relative a:

sostituzione delle lampade con analoghe di minore potenza e di maggiore efficienza;
sostituzione delle apparecchiature ad esclusivo uso pedonale e limitata efficacia (sfere, funghi, ecc.) con apparecchi ad alte prestazioni e minore potenza installata;
sostituzione delle lanterne semaforiche a lampada classica con semafori a led;
riduzione degli assorbimenti degli alimentatori delle lampade;
riduzione del flusso di corrente durante le ore notturne;
installazione di un sistema di telecontrollo.

Le attività svolte da AEP per le Pubbliche Amministrazioni socie, finalizzate all’ottenimento di un consistente risparmio energetico (e quindi economico), sono:

  • censimento di dettaglio dell’impianto esistente;
  • analisi dello stato degli impianti (rispondenza alla legislazione vigente, conformità alle normative tecniche ed età)
  • valutazione dei contratti di fornitura energetica;
  • individuazione e progettazione degli interventi di risparmio energetico in relazione alle migliori
  • tecnologie disponibili ed alle normative vigenti;
  • analisi economica degli investimenti;
  • assistenza alle Pubbliche Amministrazioni in tutte le fasi del precorso di realizzazione degli interventi.